Lama

Scegliendo una lama da caccia per te stesso, è difficile andare con la conoscenza della definizione del coltello perfetto. Il coltello, stranamente, dovrebbe adattarsi all’anima e alla praticità. La seconda condizione è più facile da eseguire, conoscendo alcune caratteristiche dell’uso delle lame da caccia.

Ad esempio, è noto che la maggior parte del carico non è sulla lama della lama, ma sulla sua curva e sulla parte appuntita. Va tenuto presente che la lama diritta è considerata più forte e affidabile di una curva.

Ciò è dovuto al fatto che il proprietario ha bisogno di spendere meno sforzo muscolare. La punta di decollo è significativamente inferiore alla caduta. E la larghezza della lama garantisce resistenza rispetto alle controparti strette.

Un punto sottile può essere fatto e il lavoro più sottile, ma soffre l’indicatore della forza del coltello. La parte metallica dell’arma fredda non deve essere troppo lunga o troppo corta, altrimenti l’equilibrio con l’impugnatura sarà compromesso.

Una lama spessa rende difficile la sua manutenzione durante l’affilatura, con l’implicazione che il sottile non è così robusto.

Da tutto quanto sopra, è possibile calcolare una certa via di mezzo. E questa lama è lunga 12-15 cm con una parte metallica diritta e una larghezza media della lama, con una punta sottile e decelerante e una curva pronunciata della lama. In questo caso, è meglio scegliere un coltello con un limitatore sull’impugnatura. Questa lama sarà chiamata la prima opzione ideale – universale.

Tuttavia, durante il taglio della carcassa, altre qualità della lama possono essere utili.

Ad esempio, è meglio rinfrescare la preda con una piccola lama fino a 10 centimetri, mentre è meglio scegliere una forma cadente. Sbucciare, tagliare, tagliare meglio con una lama con una forma curva della lama. Aumentando la parte diritta della lama e riducendo la larghezza della lama, dovrai abbandonare la forma della punta che cade. La lama di decollo esegue meglio il taglio della carcassa, poiché è caratterizzata da una parte crescente della smussatura. Anche se si tratta di tagli contro le fibre o in luoghi con tendini.

Con il tempo e la ricca esperienza di caccia, con prove ed errori, i produttori sono riusciti a inventare molte funzioni ausiliarie sulle lame moderne.

Ganci speciali sul lato della tibia per l’apertura del peritoneo o faliplesia, lame a forma di goccia, punta non completamente cadente.

Ma per tagliare la carcassa, si sceglie principalmente un coltello di piccole dimensioni con una lama stretta e leggermente curva, mentre con la parte di decollo della lama. Ma questo taglio a freddo è idealmente adatto solo per il taglio. Pertanto, ogni cacciatore deve avere almeno due coltelli la prima opzione descritta e la seconda lama per il taglio

RomoloDeLauro

RomoloDeLauro